L’Arcobaleno

Tornavo ieri a casa con un’amica che, non conoscendo Ischia, viene periodicamente sull’isola e si rivolge a me per soddisfare le sue curiosità.

Percorrendo in auto la strada che va dal borgo di Ponte alla piazzetta di Cartaromana davanti agli scogli di Sant’Anna, siamo state accolte da uno spettacolo straordinario, che non è così raro dopo un acquazzone proprio in quel tratto di mare che va dalla Spiaggia dei Pescatori, davanti all’Hotel Ulisse, al Castello Aragonese e alla Baia di Cartaromana: l’Arcobaleno.

La luce particolare dell’Isola e l’incontro della pioggia con i raggi del sole, producono questo spettacolo di magnifici arcobaleni singoli, o doppi che ora partono da un punto imprecisato del cielo e si tuffano nel mare davanti a Vivara, ora attraversano il cielo in un trionfo di colori incorniciando il Castello con il tratto di mare antistante. Io mi sorprendo sempre anche se vivo frequentemente il fenomeno, ma la mia amica è rimasta con gli occhi sgranati, incantata ed emozionata!

 

Maria